Reggio Emilia


PROIEZIONI CINEMATOGRAFICHE PER LE SCUOLE

PRESSO CINEMA CRISTALLO (via Ferrari Bonini 4, Reggio Emilia)

MIA E IL LEONE BIANCO

GIOVEDì 28 FEBBRAIO

ORE 9

GIACOMO LEOPARDI IL POETA INFINITO

GIOVEDI’ 7 MARZO

ORE 8.30

Laboratorio con il regista Alessandro Scillitani (50 minuti di proiezione e 1 ora circa di laboratorio)

ALLA RICERCA DI EUROPA

GIOVEDI’ 7 MARZO

ORE 11

Laboratorio con il regista Alessandro Scillitani (62 minuti di proiezione e 1 ora circa di laboratorio)

Prezzo d’ingresso: 4 euro (ingresso gratuito per gli insegnanti accompagnatori e studenti con handicap).

Gli insegnanti sono pregati di prenotare la partecipazione delle classi il più presto possibile e comunque entro e non oltre mercoledì 20 febbraio (Mia e il leone bianco) e mercoledì 27 febbraio (Leopardi ed Europa) inviando una e-mail (agiscuola@cineweb-er.com) o telefonando ad Agiscuola Emilia Romagna (051/254582, int. 6 Sara Bovoli dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13, il lunedì anche dalle ore 14 alle 15).

Una volta verificata la disponibilità dei posti e concordata la partecipazione va inviata una e-mail indicando le classi, il numero degli studenti che le compongono e il numero di docenti accompagnatori.

Ciascuna proiezione sarà confermata al raggiungimento di almeno 150 adesioni; alle classi iscritte sarà perciò inviata una email di conferma o disdetta nei termini previsti.

La somma totale per classe va raccolta anticipatamente e versata alla cassa il giorno della proiezione (gli eventuali assenti non pagano).

E’ necessario quindi che le classi arrivino con qualche minuto d’anticipo.

In caso di ritardo o disdette dell’ultimo minuto, contattare direttamente il cinema (0522 431697).

Mia e il leone bianco – PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

Durata: 98 minuti

Regia: Gilles De Maistre
Cast: Daniah De Villiers, Melanie Laurent, Langley Kirkwood, Ryan Mac Lennan
Trama: Costretta a trasferirsi dall’Inghilterra al Sudafrica per seguire il lavoro del padre John, zoologo, Mia è una bambina insofferente e ribelle. Qualcosa però cambia quando, durante il primo Natale trascorso lontana da Londra, nell’allevamento di John nasce Charlie, un raro esemplare di leone bianco. Tra Mia e Charlie nasce subito un’amicizia fortissima che causa non poche preoccupazioni ai genitori della ragazza, convinti che il leone, una volta adulto, non saprà controllare i propri istinti predatori. Le cose si complicano ulteriormente quando Mia, insieme a suo fratello Mick, scopre un segreto sull’allevamento che i due bambini non avrebbero mai potuto immaginare.

 

Giacomo Leopardi il poeta infinito – PER LE SCUOLE SECONDARIE DI 1° E 2° GRADO

Documentario, regia Alessandro Scillitani – Durata 50 minuti

L’opera percorre la vita di Giacomo Leopardi dall’infanzia a Recanati fino alla morte a Napoli, utilizzando come filo conduttore brani tratti dalle sue poesie e dai suoi scritti.

Giacomo Leopardi è vissuto nel crocevia di due secoli, fra il vento della Rivoluzione Francese e le spinte della Restaurazione.

Attraverso testimonianze di studiosi e dei discendenti della famiglia Leopardi, si intende raccontare un uomo di genio molto legato alla vita, passionale e desideroso di conoscere. Un Leopardi molto diverso dall’immagine solitaria e triste che ci è stata tramandata. Un uomo in grado di riflettere sul mondo attraverso uno sguardo che è sorprendentemente attuale, al punto da riuscire ad interpretare le nevrosi dei nostri tempi e a prevederne gli esiti due secoli prima. Grande poeta, filosofo, scrittore, poliglotta, nelle contraddizioni del suo pensiero risiede la grandezza, il suo interrogarsi sul mondo e sulla vita.

 

Alla ricerca di Europa – PER LE SCUOLE SECONDARIE DI 1° E 2° GRADO

Documentario, regia Alessandro Scillitani – Durata 62 minuti

Un documentario per riflettere su cos’è l’Europa e su cosa significa essere europei.

Europa è nata in Oriente. Nelle terre dei Fenici. Fu Giove, innamorato di lei, a portarla via mare in Occidente dopo averla ingannata sotto le sembianze di un mansueto toro bianco. Moya è una barca inglese che ha passato gran parte della sua esistenza in Inghilterra. Lo storico e skipper Piero Tassinari e lo scrittore Paolo Rumiz sentono il bisogno di mostrare che cosa significa essere europei, cos’è l’Europa, e quindi rintracciare dove nasce Europa. Così comincia un viaggio nel Mediterraneo, tra la Turchia e la Grecia, alla ricerca di Europa.

Chiedersi quale significato abbia per noi oggi la parola Europa ed estendere la domanda a coloro che si incontrano mentre si naviga, ripercorrendo il percorso di quel mitologico rapimento, offre l’occasione per pensare al nostro comune passato cercando di comprendere il prossimo futuro. Le due corna apposte ai lati dell’imbarcazione simboleggiano il toro e chi è a bordo va alla ricerca di un’Europa che i più identificano con la Germania che ne guida le sorti oppure ritengono un concetto indefinibile. (mymovies.it)


PROIEZIONE CINEMATOGRAFICA PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

BULLI A METÀ

VENERDì 22 MARZO

ORE 8.30

CINEMA CRISTALLO (via Ferrari Bonini 4, Reggio Emilia)

Sarà presente il regista e interprete Davide Mogna

Prezzo d’ingresso: 4 euro (ingresso gratuito per gli insegnanti accompagnatori e studenti con handicap).

Gli insegnanti sono pregati di prenotare la partecipazione delle classi il più presto possibile e comunque entro e non oltre giovedì 14 marzo inviando una e-mail (agiscuola@cineweb-er.com) o telefonando ad Agiscuola Emilia Romagna (051/254582, int. 6 Sara Bovoli dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00; il lunedì anche dalle ore 14.00 alle ore 15.00).

Una volta verificata la disponibilità dei posti e concordata la partecipazione va inviata una e-mail indicando le classi, il numero degli studenti che le compongono e il numero di docenti accompagnatori.

La proiezione sarà confermata al raggiungimento di almeno 150 adesioni; alle classi iscritte sarà perciò inviata una email di conferma o disdetta nei termini previsti.

La somma totale per classe va raccolta anticipatamente e versata alla cassa il giorno della proiezione (gli eventuali assenti non pagano).

E’ necessario quindi che le classi arrivino con qualche minuto d’anticipo.

In caso di ritardo o disdette dell’ultimo minuto, contattare direttamente il cinema (0522 431697).

Bulli a metà, regia Davide Mogna – Durata 67 minuti.

CONSIGLIATO PER PRIMARIE E SECONDARIE DI 1° E 2° GRADO (BIENNIO)

La vicenda segue due ragazzi, Michele e Edoardo, che amano fare i bulli, ma dopo l’ennesimo atto di violenza nella loro scuola vengono espulsi con effetto immediato ed iscritti ad un altro istituto.
Qui dovranno affrontare cambiamenti radicali del loro stile di vita, a partire dalla separazione in due classi diverse, fino alla “trasformazione” di uno dei protagonisti, che con l’aiuto di una nuova amica, Giulia, cercherà di rimettersi sulla buona strada, suscitando così ira nell’ex-compagno di vita.

Quest’ultimo, per cercare di riallacciare i rapporti, mette in atto un piano facendo in modo che tutta la colpa sia attribuita ad Edoardo, ottenendo esattamente l’effetto opposto: i due si separeranno definitivamente e così farà anche Giulia.

Davide Mogna (Cuneo, 29 settembre 2000) è un giovane regista e attore piemontese.

Ha iniziato la sua carriera girando semplici cortometraggi con amici, sin dall’età di 7 anni.

Col tempo è andato affermandosi, fino al 2015, quando ha partecipato ad alcuni casting con ottimi risultati.

Nel settembre dello stesso anno dirige ed interpreta “Un hotel di troppo”, episodio pilota di una sit-com da lui ideata, presentato al Sotto18 Film Festival 2015 di Torino tra 22 film selezionati, da un totale di 375 in tutta Italia.

Nel 2016 lavora come attore ne “Il mangiatore di pietre” di Nicola Bellucci (con Luigi Lo Cascio), interpretando il ruolo di Osvaldo.

Tra il 2015 e il 2017 produce “Bulli a metà”, il suo primo lungometraggio, una commedia sul bullismo, sull’amicizia e sui cambiamenti, che scrive, dirige ed interpreta.

Trailer: http://www.bulliametailfilm.it

Annunci