Giorno della Memoria

In occasione del Giorno della Memoria (27 gennaio), Agiscuola Emilia Romagna promuove proiezioni di film a tema per le scuole.

Di seguito segnaliamo alcuni titoli che si prestano alla visione degli studenti; numerosi altri sono disponibili. Per informazioni, contattate il nostro uffici.

Il diario di Anna Frank (Where is Anne Frank), Ari Folman

Il film d’animazione è ambientato ad Amsterdam e ha come protagonista Kitty, l’amica immaginaria di Anna Frank, a cui la ragazza ebrea ha dedicato il suo famosissimo diario. La giovane Kitty si risveglia dopo decenni nella loro casa in Olanda e si mette subito in viaggio alla ricerca della sua cara amica.
Kitty è convinta che Anna sia ancora viva e viaggia per l’Europa nella speranza di trovarla, mentre rimane basita di fronte al mondo di oggi e alla sue evoluzioni. È così che la ragazza si ritroverà faccia a faccia con qualcosa che inizialmente non avrebbe mai immaginato di trovare: l’eredità di Anna.

 

The Maestro, Roland Joffé

La storia di un direttore d’orchestra italiano che archivia opere musicali composte da prigionieri ebrei dei campi di concentramento nazisti.

 

L’ultima volta che siamo stati bambini

Cosimo, Italo e Vanda sono bambini di appena dieci anni con i sogni, la voglia di scoprire il mondo e la spensieratezza dell’infanzia intrappolate dalla Seconda guerra mondiale. Mentre l’intera nazione vacilla, i tre, di fronte alla scomparsa di un amico, non hanno dubbi: devono partire per una missione di soccorso. La loro fuga darà il via a una seconda, disperata missione di soccorso, quella di una suora e di un militare in convalescenza che subito si mettono sulle loro tracce.

 

Farewell Mr. Haffmann, Fred Cavayé

Il film è ambientato a Parigi nel 1942 durante l’occupazione tedesca e segue la storia del gioielliere ebreo Joseph Haffmann e del suo impiegato Pierre Vigneau.

Joseph è molto bravo nel suo mestiere, ma visto il drammatico momento, si trova in grave difficoltà con la sua attività. Joseph decide così di cedere il suo negozio a Pierre a condizione che lo ospiti nel seminterrato in attesa che la situazione migliori. Pierre correrà il rischio di nascondere illegalmente il suo ex capo in cantina, ma ad un solo e singolare patto che stravolgerà le vite dei due…

 

Bocche inutili, Claudio Uberti 

Il film racconta la Shoah in una prospettiva tutta al femminile, attraverso la storia drammatica di Ester, deportata nel campo per sole donne di Ravensbrück, dove cerca disperatamente di nascondere la gravidanza ai propri carnefici. Intorno a lei le altre donne del campo, tra solidarietà e istinto di sopravvivenza. Realizzato col sostegno di Emilia-Romagna Film Commission

 

#AnneFrank – Vite parallele, Sabina Fedeli, Anna Migotto

La storia di Anne si intreccia con quella di cinque sopravvissute all’Olocausto, bambine e adolescenti come lei, con la stessa voglia di vivere e lo stesso coraggio: Arianna Szörenyi, Sarah Lichtsztejn-Montard, Helga Weiss e le sorelle Andra e Tatiana Bucci.

Il docu-film si prefigge di mettere in luce l’assoluta contemporaneità del loro messaggio e delle loro testimonianze come strumento per decifrare il mondo attuale e come antidoto contro ogni forma di razzismo.