Bologna e Imola

 


PROIEZIONI CINEMATOGRAFICHE PER LE SCUOLE

A VOCE ALTA – LA FORZA DELLA PAROLA

MARTEDì 5 MARZO

 ORE 10.30

CINEMATEATRO GALLIERA (via Matteotti 27, Bologna)

Prezzo d’ingresso: 4,50 euro (ingresso gratuito per gli insegnanti accompagnatori e studenti con handicap)

Gli insegnanti sono pregati di prenotare la partecipazione delle classi il più presto possibile e comunque entro e non oltre martedì 26 febbraio, inviando una e-mail (agiscuola@cineweb-er.com) o telefonando ad Agiscuola Emilia Romagna (051/254582, int. 6 Sara Bovoli dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13, il lunedì anche dalle ore 14 alle 15).

Una volta verificata la disponibilità dei posti e concordata la partecipazione va inviata una e-mail indicando le classi, il numero degli studenti che le compongono e il numero di docenti accompagnatori.

La proiezione sarà confermata al raggiungimento di almeno 150 adesioni; alle classi iscritte sarà perciò inviata una email di conferma o disdetta nei termini previsti.

La somma totale per classe va raccolta anticipatamente e versata alla cassa il giorno della proiezione (gli eventuali assenti non pagano).

E’ necessario quindi che le classi arrivino con qualche minuto d’anticipo.

In caso di ritardo o disdette dell’ultimo minuto, contattare direttamente il cinema (Telefono: 3896055155)

A VOCE ALTA – LA FORZA DELLA PAROLA

DOCUMENTARIO

DURATA 99 MINUTI

Film documentario scritto e diretto da Stéphane De Freitas.
Ogni anno all’Università di Saint-Denis, nella periferia nord di Parigi, si svolge Eloquentia, una gara di oratoria che premia “Il miglior oratore del 93”, dove 93 rappresenta il distretto di Seine-Saint-Denis. Gli studenti, provenienti da diversi contesti sociali, si preparano ad affrontare la competizione con l’aiuto di consulenti professionisti che insegnano loro la raffinata arte del parlare in pubblico. Durante le settimane, i giovani imparano i sottili meccanismi della retorica, si raccontano rivelando agli altri, ma soprattutto a loro stessi, i propri talenti.



PROIEZIONI CINEMATOGRAFICHE PER LE SCUOLE
PRESSO ODEON MULTISALA (via Mascarella 3, Bologna)

IL PROFESSORE CAMBIA SCUOLA
MARTEDì 5 MARZO
ORE 10

MIA E IL LEONE BIANCO
MARTEDì 5 MARZO
ORE 10

I VILLANI
GIOVEDì 28 MARZO
ORE 10.30
Al termine incontro con il regista Daniele De Michele; proiezione del Youngabout International Film Festival

WONDER
In versione originale con sottotitoli in italiano
VENERDì 29 MARZO
ORE 11

Prezzo d’ingresso: 4,50 euro (ingresso gratuito per gli insegnanti accompagnatori e studenti con handicap. Segnalare eventuale presenza di persone in sedia a rotelle).

Gli insegnanti sono pregati di prenotare la partecipazione delle classi il più presto possibile e comunque entro e non oltre lunedì 25 febbraio (Il professore cambia scuola e Mia e il leone bianco) e mercoledì 20 marzo (I villani e Wonder) inviando una e-mail (agiscuola@cineweb-er.com) o telefonando ad Agiscuola Emilia Romagna (051/254582, int. 6 Sara Bovoli dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13, il lunedì anche dalle ore 14 alle 15).
Una volta verificata la disponibilità dei posti e concordata la partecipazione va inviata una e-mail indicando le classi, il numero degli studenti che le compongono e il numero di docenti accompagnatori.
Ciascuna proiezione sarà confermata al raggiungimento di almeno 150 adesioni; alle classi iscritte sarà perciò inviata una email di conferma o disdetta nei termini previsti.
La somma totale per classe va raccolta anticipatamente e versata alla cassa il giorno della proiezione (gli eventuali assenti non pagano).
E’ necessario quindi che le classi arrivino con qualche minuto d’anticipo.
In caso di ritardo o disdette dell’ultimo minuto, contattare direttamente il cinema (Tel 051 227916).

Il professore cambia scuola – PER LE SCUOLE SECONDARIE DI 1° E 2° GRADO
DURATA: 106 MINUTI
Regia: Olivier Ayache-Vidal
Cast: Denis Podalydès, Abdoulaye Diallo
Trama: Il film segue la storia di Francois Foucault insegnante nel più prestigioso liceo della Parigi bene. Per farsi bello con una funzionaria ministeriale, si lancia in dichiarazioni di principio che lo precipitano suo malgrado direttamente nella più disagiata scuola delle banlieue. Una realtà che tenta di dominare con i suoi metodi completamente inadeguati e fallimentari. Finché non capisce che deve rovesciare il suo punto di partenza.

Mia e il leone bianco – PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO
DURATA: 98 MINUTI
Regia: Gilles De Maistre
Cast: Daniah De Villiers, Melanie Laurent, Langley Kirkwood, Ryan Mac Lennan
Trama: Costretta a trasferirsi dall’Inghilterra al Sudafrica per seguire il lavoro del padre John, zoologo, Mia è una bambina insofferente e ribelle. Qualcosa però cambia quando, durante il primo Natale trascorso lontana da Londra, nell’allevamento di John nasce Charlie, un raro esemplare di leone bianco. Tra Mia e Charlie nasce subito un’amicizia fortissima che causa non poche preoccupazioni ai genitori della ragazza, convinti che il leone, una volta adulto, non saprà controllare i propri istinti predatori. Le cose si complicano ulteriormente quando Mia, insieme a suo fratello Mick, scopre un segreto sull’allevamento che i due bambini non avrebbero mai potuto immaginare.

I VILLANI – PER LE SCUOLESECONDARIE DI 1° E 2° GRADO
DURATA: 76 MINUTI
Regia di Daniele De Michele
Sceneggiatura di Daniele De Michele e Andrea Segre
Prodotto da Malìa con Rai Cinema
La cucina popolare italiana, amata e imitata in tutto il mondo, sta morendo. Ma in tanti provano a salvarla. Il film segue quattro personaggi dall’alba al tramonto, da inizio a fine giornata di lavoro. Il passare delle ore scandisce la presentazione di ogni personaggio. Li si vede inizialmente nei loro spazi, nelle loro mansioni, per poi addentrarsi nelle loro difficoltà quotidiane. Al calar del sole emerge la soluzione, attraverso la loro etica, il loro sapere, la comunità che creano, l’eredità che lasciano. Sono stati scelti quattro personaggi che potessero rappresentare la cucina italiana, rispettando le varie caratteristiche che la compongono: Nord e Sud, uomini e donne, giovani e anziani. Quattro “villani” che parlano di agricoltura, pesca, allevamento, formaggi e cucina familiare. Quattro personaggi che nel loro fare quotidiano rappresentano la sintesi delle infinite resistenze e reticenze ad adottare un modello gastronomico e culturale uguale in tutto il mondo. Quattro personaggi con le loro famiglie per poter verificare se la cucina italiana sia ancora un patrimonio vivo, se il passaggio di informazioni tra generazioni esiste ancora, se la cucina italiana così come l’abbiamo ereditata si salverà o scomparirà.
L’AUTORE: Daniele De Michele Aka donpasta
Per il New York Times, “uno (e per certi versi unico) dei più inventivi attivisti del cibo”. Collabora con Geo And Geo (RAI3), La Effe, Fahreneith (Radio3). Nel 2014 ha pubblicato Artusi Remix (Mondadori), frutto di un lavoro condiviso con il Comitato Scientifico di Casartusi. Scrive regolarmente per Repubblica, Corriere della Sera, Left e collabora con Alias, Fooding. Lavora attualmente sul progetto cinematografico Artusi Remix con Casartusi, sulla cucina popolare italiana.

WONDER – PER LE SCUOLE SECONDARIE DI 1° E 2° GRADO
DURATA: 113 MINUTI
Regia di Stephen Chbosky, con Julia Roberts, Jacob Tremblay, Owen Wilson
Adattamento del il romanzo Wonder di R.J. Palacio, noto come uno dei maggiori best seller della recente narrativa per ragazzi.
Il film racconta la coinvolgente storia di August Pullman, detto Auggie che, nato con una rara malattia, si trova ad affrontare il mondo della scuola per la prima volta. Come sarà accettato dai compagni e dagli insegnanti? Chi sarà suo amico? L’amore della sua meravigliosa famiglia, una grande dose di coraggio e la sua travolgente gentilezza lo aiuteranno a trovare il suo posto nel mondo e nel cuore dei compagni di scuola. Julia Roberts e Owen Wilson danno il volto a Nate e Isabel, i genitori di Auggie mentre Jacob Tremblay, il cui nome è ormai famigliare per la sua interpretazione del piccolo Jack accanto a Brie Larson in Room, interpreta August Pullman.

Annunci